giovedì 26 giugno 2008

Arriva LINO LOMEL , 007 LOMELLINO!!!

Sabato 21 giugno, presso la sede dell’Associazione Commercianti di Mortara (Pv), è stata ufficialmente presentata la prima avventura a fumetti del nuovissimo personaggio LINO LOMEL, lo 007 LOMELLINO, dal titolo “Grosso guaio a Settembre in Lomellina”.

Lino Lomel nasce da un’idea di Alfredo Panzeri, vice presidente dell’Associazione Settembre in Lomellina (nata nel 2008 dall’unione di sei organizzazioni dei paesi di Cergnago, Garlasco,Mede, Mortara, Robbio e Valle, con lo scopo di promuovere il territorio tramite le manifestazioni, rievocazioni storiche e le sagre già operanti in ogni centro) ed è un personaggio ed un fumetto pensato per essere al servizio della promozione del territorio, veicolando attraverso le sue pagine le attrazioni, le feste e le bellezze della Lomellina.
Con questo progetto si intende suscitare l’interesse e la curiosità delle genti di Lomellina e di tutti i turisti che incontreranno il fumetto nelle fiere e nei luoghi di promozione dove sarà distribuito ma, soprattutto, si vogliono avvicinare i più giovani per mezzo di un’ idea nuova (che fa capire quanto i Palii di Lomellina abbiano intrapreso un percorso di svecchiamento e di modernizzazione) tramite la forza comunicativa del fumetto.

Lino Lomel è un personaggio inventato, ma nel fumetto interagirà con uomini e donne reali delle nostre città. Ecco quindi che compariranno i sindaci dei sei paesi di Settembre in Lomellina, i politici di Regione e Provincia, gli organizzatori delle sagre e anche altri personaggi significativi della Lomellina. La storia sarà ambientata in Lomellina e, oltre a presentare i monumenti e alcuni luoghi caratteristici dei paesi, presenterà una trama che ruota attorno alle manifestazioni di settembre; quindi si parlerà di Palio dl’Urmon di Robbio, di Palio di Barlafus di Valle, di Paliottone di Garlasco, di Palio dla Ciaramela di Mede, di Palio del Bove grasso di Cergnago e il Palio dell’Oca di Mortara.

Il progetto, realizzato con i finanziamenti ed il contributo della Regione Lombardia e con il patrocinio della provincia di Pavia, ha anche cercato fonti di autofinanziamento e si è rivolto a numerosi sponsor, che appaiono nella storia e ne sono parte integrante, in alcuni casi concorrendo a portare a termine la vicenda.

Per realizzare questo progetto ci si è rivolti all’agenzia pubblicitaria e Casa Editrice Emmetre Service di Oleggio (No) e al suo Direttore Artistico, il fumettista Fabrizio De Fabritiis, già autore del fumetto cult “Capitan Novara” (www.capitanovara.it ) le cui avventure sono pubblicate dal 2004 sulle tovagliette pubblicitarie. Fabrizio, oltre a creare graficamente il personaggio di Lino Lomel, si è occupato di sviluppare la sceneggiatura e disegnare prima avventura (su soggetto di Alfredo Panzeri) che si articola in 36 pagine in bianco e nero in formato bonelliano.

Il fumetto è stato stampato in numero di 6.000 copie distribuite in numero di 1.000 copie per ogni paese di Settembre in Lomellina.

Lino Lomel e le sue avventure stanno già riscuotendo grande consenso ed il fumetto è già diventato un piccolo fenomeno locale. Per il futuro sono previsti altre iniziative legate al personaggio; infatti Lino Lomel è pensato per poter “lavorare” in tutta la terra di Lomellina e non soltanto nei sei paesi del sodalizio “Settembre in Lomellina”, e anche oltre…

Per tutte le informazioni su Lino Lomel potete inviare una mail a: lino.lomel@libero.it

Con questo blog vi terremo aggiornati su tutte le iniziative del nostro affascinante 007!!!

2 commenti:

Il Capitano ha detto...

Ciao Lino!
Benvenuto fra noi ^__^!
Com'è essere disegnato da quel pazzoide di Fabrizio, il mio creatire? Fa uno strano effetto vero???
Ti auguro un futuro pieno di Raggi Nova e,chissà, magari un giorno ci incontreremo in qualche avventura ;)

Claudio ha detto...

Ciao Lino,
spero che tu non sia troppo bravo ad investigare nelle vite di noi lomellini, sempre irrequiete e piene di misteri.

A parte gli scherzi, un grosso saluto e tanti complimenti per l'iniziativa al mio grande amico e compagno di tante merende. Seguirò l'iniziativa con molto interesse!

A presto!
Claudio V.